Ultimamente si parla spesso di Internet delle Cose o di domotica e del loro progressivo sviluppo nella nostra vita quotidiana.
In casa come in ufficio, la D-Link è l’azienda che sicuramente ne fa da capostipite.

Infatti l’azienda in questione, famosa per i suoi dispositivi di rete ( switch, router e modem) ha infatti pensato di creare una linea di prodotti chiamati per l’appunto Smart Home per cercare di semplificare quanto più possibile questa tecnologia, senza tralasciare professionalità e qualità di questi prodotti.

In questo articolo ci soffermiamo nella recensione del kit ” base” chiamato  Starter Kit.

Com’è formato lo Smart Home HD Starter Kit ?

 

La presa intelligente DSP-W215:

DSP-W215

La DSP: W215  è un dispositivo avente un’ entrata ed un’uscita( per la sua alimentazione) schuko per l’alimentazione  per il collegamento di un qualsiasi dispositivo elettrico (una lampada, una ciabatta, un grande elettrodomestico…).

Una volta collegato alla tua rete Wi-Fi (tutti questi prodotti sono compatibili con router di qualsiasi marca) è possibile dare o togliere la corrente al dispositivo collegato alla presa tramite l’app mydlink Home (disponibile per Android e iOS).

  • E’ possibile stabilire una programmazione su fascia oraria (anche diversa giorno per giorno) per l’accensione/spegnimento del dispositivo collegato.
  • Ha la funzione di monitor dei consumi: mostrando il consumo istantaneo (in W) del dispositivo collegato e registrando i kWh consumati nel mese.
  • Al suo interno contiene un termometro, il quale ti terrà informato/a sulla temperatura della presa elettrica, programmando così una determinata soglia, essa toglie immediatamente la corrente per evitare un surriscaldamento eccessivo.

Il sensore di movimento DCH-S150:

DSP-W215

Il DCH-S150 è un dispositivo equipaggiato con un grosso sensore PIR (Passive Infrared) per il rilevamento del movimento.

  • Invia una notifica sull’applicazione mydlink subito dopo aver percepito un movimento entro 8 metri da dove è stato posizionato.
  • La sensibilità del suo sensore è tarabile (in modo da evitare falsi allarmi) e dall’app è possibile consultare la cronologia dei movimenti rilevati.
  • Si può impostare una programmazione su fascia oraria per il rilevamento del movimento.

TELECAMERA IP DI RETE HD ZOOM DIGITALE 4X WIRELESS DCS-935L

DCS-935L

 

  • Alimentazione:
  • La DCS-935L è una telecamera di sorveglianza Wi-Fi con risoluzione HD. Ha una porta microUSB per l’alimentazione. Nella confezione è fornito un alimentatore, ma è possibile utilizzare un qualsiasi caricabatterie per smartphone o un powerbank, l’importante è che l’output sia a 5 V e 1.2 A.
  • Streaming:
    Una volta collegata la telecamera alla propria rete Wi-Fi è possibile utilizzare l’app mydlink Home per accedere in tempo reale al live streaming del dispositivo, e vedere cosa sta accadendo nell’ambiente in cui è posizionata la videocamera. Il funzionamento è eccellente: con risoluzione HD, il dispositivo riesce a mantenere un flusso video con un ritardo di poco più di un secondo a 30 FPS costanti, anche quando si accede ad essa da remoto.
  • Audio:
    La DCS-935L passa anche l’audio, oltre al video. Sono presenti un sensore di movimento (che permette al dispositivo di mandare una notifica tramite l’app mydlink Home quando viene percepito un movimento) e un sensore di suono (che ci avvisa quando viene percepito un suono molto forte, di intensità superiore a quella stabilita da noi in fase di configurazione). E’ anche dotata di quattro luci infrarosse che le permettono di vedere nella più completa oscurità fino a 5 m.

Connettività: 

La vera specialità di questi dispositivi è la loro possibilità di “comunicare” fra loro.

Tramite l’app ti sarà possibile accendere/spendere il dispositivo collegato alla presa intelligente quando il sensore percepisce un movimento.

Come si configura tutto questo?

La configurazione è banale. Si vede che D-Link si è adoperata per rendere tutto facile.

Basta scaricare l’app mydlink Home dal proprio store; una volta aperta, l’app ci farà creare un account sulla piattaforma messa a disposizione da D-Link per il controllo remoto dei prodotti (sono sufficienti un indirizzo email e una password).

Dopo aver creato l’account, l’app chiederà di scannerizzare il codice QR presente su un bigliettino all’interno della confezione. Una volta scannerizzato il codice, bisognerà cliccare il pulsante WPS sul proprio router (generalmente indicato con il simbolo di un lucchetto, con due frecce circolari o proprio con la scritta WPS – in caso di dubbi si può consultare il manuale di istruzioni del router) e poi su ciascuno dei tre dispositivi quando l’app lo richiederà. In cinque minuti il gioco è fatto!

Vuoi maggiori informazioni circa il prodotto? Compila il modulo d’informazioni qui a destra o chiamaci al numero di telefono per dubbi o perplessità!

Voglia di domotica? Mai così semplice : D-Link DCH-100KT
Tag: